Con Vinilificio la tua playlist ritorna sul vinile

Pubblicato da Andrea Pastore nella categoria Idee nuove il 16/01/2020

Una realtà italiana spicca a livello europeo per la stampa di vinili personalizzati

Con Vinilificio la tua playlist ritorna sul vinile

Cd, dvd e soprattutto mp3, per non parlare dei flussi streaming, sembravano aver spazzato via tutto ciò che fosse "vintage" in campo musicale. Invece, soprattutto su impulso di Gran Bretagna e Stati Uniti, sta tornando di prepotenza in avanscoperta il caro, "vecchio", vinile.

Negli States il marchio di riferimento è Viryl Technologies, in Europa si fa apprezzare l'azienda olandese Vinylify: ognuno può scegliere una sua playlist, una copertina preferita e le aziende realizzano il vinile personalizzato. Questo business esiste anche in Italia grazie al Vinilificio, nato a Bologna nel 2005 da un'idea di Cristian Adamo.

"Dal 2005 - si legge sul sito ufficiale - grazie ai continui investimenti e alla continua ricerca, Vinilificio è leader del mercato italiano, e tra le realtà più significative in Europa. Grazie alla partnership con Rand Muzik, di cui è concessionario esclusivo per l’Italia, Vinilificio fornisce servizio di stampa a partire da 100 copie e duplicazione cassette a paritre da 50 copie".

Dal mastering alla stampa delle copertine, Vinilificio segue tutto il processo di personalizzazione del prodotto, sia esso un regalo per un'occasione importante o magari un prezioso oggetto da collezionare. Non c'è da meravigliarsi, dunque, che i ricavi del vinile stiano effettuando il controsorpasso sui ricavi del download.

Condividi

Lascia un commento