Covid-19, un fondo complessivo da 100mila euro destinato a progetti che autino le persone

Pubblicato da Andrea Pastore nella categoria Startup il 24/03/2020ultimo aggiornamento il 24/03/2020

Niente limiti di tipologia o categoria, l’importante è che siano progetti subito realizzabili con impatto concreto per migliorare la vita delle persone

Covid-19, un fondo complessivo da 100mila euro destinato a progetti che autino le persone

Innovatori a raccolta per schierarsi in prima linea nella lotta alla pandemia da Coronavirus, sviluppando e proponendo progetti che possano aiutare concretamente le persone.

B Heroes e Boost Heroes - si legge sul sito ufficiale bheores.it - lanciano una call per identificare progetti concreti che possano contribuire ad affrontare l’emergenza sanitaria che ha colpito l’Italia e il mondo. Non ci sono limiti di tipologia o di categoria, l’importante è che siano progetti subito realizzabili con un impatto concreto per migliorare la vita delle persone in questa fase. Portando un beneficio immediato, non necessariamente di carattere sanitario.

La call "C Heroes" si rivolge a tutte le startup già costituite al 15 Marzo 2020 e finanzierà uno o più progetti fino a un investimento complessivo di 100mila euro.

La call si concluderà il 31 marzo 2020 oppure all’erogazione di tutto il fondo: i progetti saranno valutati man mano che vengono presentati e quindi i fondi potrebbero essere interamente assegnati prima della chiusura della call.

(nella foto, tratta da un frame Youtube, Fabio Cannavale, mentor B Heroes)

Condividi

Lascia un commento