Al via Campania Startup 2020, il bando per le startup innovative campane

Pubblicato da Andrea Pastore nella categoria Bandi il 20/07/2020

Pubblicato il bando destinato alle startup innovative della Campania che prevede contributi a fondo perduto fino all'85% dell'importo dell'investimento

Al via Campania Startup 2020, il bando per le startup innovative campane

La regione Campania ha presentato un bando per sostenere e incentivare la creazione di nuove start up innovative nel proprio territorio. Il bando si rivolge alle imprese aperte da non più di 60 mesi dalla presentazione del bando e ai promotori di impresache intendono costituire una nuova impresa. I progetti finanziabili devono avere una spesa che va da un minimo di 50.000 a massimo di 300.000 Euro, la percentuale del contributo a fondo perduto è pari al 70% della spesa ammissibile (85% nel caso in cui la spesa ammissibile risulti, all'esito della valutazione, di importo inferiore a € 90.000).

Attività finanziabili con il bando Campania Startup 2020

Con questo bando sarà possibile finanziare l'acquisto di macchinari, software, brevetti, l'assunzione di nuovi dipendenti (con determiante caratteristiche, ad esempio ricercatori, tecnici e altre figure impegnate nel progetto). Sono finanziabili anche le spese generali connesse al progetto, che non possono superare 15%  del  totale  delle  spese  del personale. Finanziabili infine le spese di promozione e commercializzazione, costi dei canoni di affitto dei locali della sede operativa, spese per licenze software e per servizi in cloud. Nel caso di società esistente tutte le spese citate per essere valide non devono essere connesse a spese di gestione già esistenti nella società, ma legate esclusivametne al progetto che si vuole finanziare. Eccezion fatta per le licenze dei software e degli abbonamenti in cloud, poi, i servizi richiesti non devono essere continuativi o periodici.

Criteri di valutazione

Ai progetti presentati verrà assegnato un punteggio da 0 a 80, ci sarà una graduatoria con o punteggi, verranno selezionate le startup meglio  posizionate fino a esaurimento  della dotazione che è di 5.000.000 di €. Tra gli elementi presi in considerazione per il punteggio finale vi sono la presenza di under 35 nella compagine sociale, l'esperienza dei soci, le ricadute occupazionali sul territorio e il grado di diffusione del progetto. Per ulteriori informazioni vi rimandiamo al bando presente sul sito rella Regione Campania.

Condividi

Lascia un commento